sabato 15 dicembre 2018

Calendario cristiano islamico 2019

Shamira Minozzi · San Francesco e il Sultano · 1219-2019


«Questa immagine sarà nel calendario cristiano islamico 2019 che sto realizzando. Questa mia opera realizzata su San Francesco vuole essere un tributo a uno dei più straordinari gesti di pace nella storia del dialogo tra Islam e Cristianesimo, rappresentato dall'incontro tra Francesco d'Assisi e il Sultano di Egitto Malik al Kamil. Questo evento è ancora oggi così significativo e attuale per le sue conseguenze nel dialogo interreligioso, testimonianza di ricerca di intesa tra Oriente e Occidente. Il Sultano trovò gran piacere ad ascoltare Francesco, siamo 1219, rispetto e dialogo tra i due interlocutori, il Vangelo si incontrò con il Corano e il Corano con il Vangelo. Francesco non ebbe paura di Maometto e il Sultano non ebbe paura di Cristo. Francesco si è posto al di là della frontiera chiesa-istituzione, situandosi dentro la sensibilità religiosa del suo interlocutore. Per il dialogo tra Islam e Occidente cristiano nel prossimo 2019 si festeggerà l'anniversario di questo avvenimento più attuale e necessario che mai. Ci sono già punti di affinità, i sogni ad esempio, sono mezzo di rivelazione che accomuna sia San Francesco che Maometto, tramite rivelazioni notturne ebbero la loro missione, diventare messaggeri di Pace. Gli accomuna poi l'amore verso la natura e il creato, quindi desiderano trasmettere agli uomini, attraverso al parola rivelata, la bellezza del Creato e di adorarne il suo Creatore, lodandolo e ammirando anche attraverso ciò che Egli ha creato, anche solo ammirando la bellezza della natura si può scorgere la grandezza di Dio, sentirci vicino a Lui, debitori nel suoi confronti per tutto quello che Egli ci ha donato. Nostro compito è rispettare la natura e tutti gli essere viventi come è ben chiaramente scritto sia Corano ed espresso chiaramente questo concetto anche nel Cantico delle Creature che San Francesco ispirato ha composto: "Laudato sii mi' Signore per tutte le creature" Nell'opera dedicata a San Francesco e al dialogo con il Sultano ho dipinto elementi delle due realtà, sia cristiana che musulmana Ho dipinto anche due colombe come simbolo di comunione reciproca per una ricerca della pace: una è la classica colomba cristiana come viene raffigurata e l'altra è in calligrafia araba composta dalla frase : Nel Nome di Dio, il Clemente, il Misericordioso" perché tutto è stato creato nel suo Santo nome e tutto viene da Lui. Poi poi trascritto un versetto del Corano che ho trovato molto appropriato: Sura alNur 24 (la Luce) versetto 41: " Non hai visto che cantano le lodi di Dio tutti gli esseri che sono nel cieli e sulla Terra, anche gli uccelli in volo? Ognuno ha imparato il proprio modo di adorarLo, e Dio conosce bene ciò che fanno." Questo versetto è bellissimo, un chiarissimo messaggio valido per tutti di dialogo e di apertura a non giudicare, infatti il testo è molto esplicito:" Ognuno ha imparato il proprio modo di adorarLo, e Dio conosce bene ciò che fanno." Se Dio avesse voluto avrebbe fatto in modo diverso, invece desidera che gareggiamo in opere buone e di sentirci tutti fratelli, anche con le nostre diversità e divergenze, perché tutti siamo stati creati da Lui». 

.

lunedì 19 novembre 2018

1er Décembre 2018 - Conférence LES DERNIERS ÉVÉNEMENTS ŒCUMÉNIQUES

À l'occasion de la visite de la Délégation du Vatican
au Patriarcat Œcuménique de Constantinople
pour la fête de saint André

le Vicariat Apostolique d'Istanbul
a le plaisir de vous inviter
à une conférence dont le thème est
LES DERNIERS ÉVÉNEMENTS ŒCUMÉNIQUES

donnée par
Son Éminence le Cardinal Kurt Koch
Président du Conseil Pontifical pour la Promotion de l'Unité des Chrétiens

Samedi 1er Décembre 2018
à 10 heures (Entrée à 9h45)
Salle du Vicariat

Satırcı Sok. No. 2, Harbiye
Une traduction simultanée en turc, français et anglais est prévue

December 1st, 2018 - Conference THE LATEST ECUMENICAL EVENTS


Vatican Delegation's visit to the Ecumenical Patriarchate of Constantinople
on the occasion of the Feast of Saint Andrew

the Apostolic Vicariate of Istanbul
has the pleasure to invite you to attend
a conference on
THE LATEST ECUMENICAL EVENTS
guest speaker
His Eminence Cardinal Kurt Koch
President of the Pontifical Council for Promoting Christian Unity

Saturday, December 1st, 2018
at 10:00am (Entrances by 9:45am)

Vicariate Hall
Satırcı Sok. No. 2, Harbiye
Turkish, French, and English simultaneous translations will be provided

1 Aralık 2018 - konferans EKÜMENİZMDE SON GELİŞMELER


Aziz Andreas Bayramı kutlamaları kapsamında Vatikan Delegasyonu’nun,
Konstantinopolis  Ekümenik Patrikliği’ni ziyareti vesilesiyle

İstanbul Latin Katolik Ruhani Reisliği
EKÜMENİZMDE SON GELİŞMELER
Konulu konferansa sizleri de davet etmekten sevinç duyarlar.
Konuşmacı
Eminansları Kardinal Kurt Koch
 Papalık Hıristiyanlar Arası Birliği Teşvik Konseyi Başkanı

Cumartesi, 1 Aralık 2018
Saat 10:00 (Girişler 9:45)

Vikarya Salonu
Satırcı Sok. No. 2, Harbiye
Türkçe, Fransızca ve İngilizce simültane çeviri yapılacaktır

1 dic 2018 - Conferenza su GLI ULTIMI AVVENIMENTI ECUMENICI

 In occasione della Visita della Delegazione Vaticana
al Patriarcato Ecumenico di Costantinopoli
per la Festa di Sant’Andrea,

il Vicariato Apostolico d’Istanbul
ha il piacere di invitarLa
a una Conferenza su
GLI ULTIMI AVVENIMENTI ECUMENICI
Interverrà
Sua Eminenza Cardinale Kurt Koch
 Presidente del Pontificio Consiglio per la
Promozione dell’Unità dei Cristiani

Sabato, 1 dicembre 2018
ore 10:00 (entrata 9:45)
Sala del Vicariato
Satırcı Sok. No. 2, Harbiye
E’ prevista la traduzione simultanea in turco, in francese e in inglese


lunedì 8 ottobre 2018

Aziz XXIII Yuhana ve Aziz Khrisostomos’un Görkemli Bayramı.

SOLENNITÉ DE SAINT JEAN XXIII ET DE SAINT JEAN CHRYSOSTOME

PATRONS DU VICARIAT APOSTOLIQUE D’ISTANBUL


Solemnity of S. John XXIII and S. John Chrisostomos
Patrons of our Apostolic Vicariate of Istanbul



Aziz XXIII Yuhana ve Aziz Khrisostomos’un Görkemli Bayramı.
İstanbul Havarisel Reisliğimizin Patronları


Jeudi 11 octobre 2018 / Thursday October 11th 2018
19h 00 / 7:00pm
11 Ekim 2018, Perşembe günü
Saat 19:00

BASILIQUE CATHEDRALE DU SAINT-ESPRIT
Cumhuriyet Cad. No. 127 / A – Harbiye – İstanbul


Area degli allegati

mercoledì 3 ottobre 2018

Assisili Aziz Fransua (1182-1226) - Aziz Antuan Yansımaları

Assisili Aziz Fransua (1182-1226)

Fransua, Umbria’nın Assisi (Italya) kasabasında 1182 yılında, babası Pietro Bernardone, annesi Pika’nın, oğlu olarak dünyaya gelmiştir. Mesleği tüccarlık olan bu zengin aile, oğullarının aynı mesleği sürdürmesini istemekte, ona refah içinde bir hayat yaşatmaktadırlar.

Bir hikâyeye göre çok uzun süre evlat sahibi olmayan anne Pika, Filistin’e giden eşiyle haç yolculuğuna çıkar, Beytlehem’de, Mesih İsa’nın doğduğu mağarada, büyük bir imanla, anne olma arzusunu Tanrı’ya sunar. Assisi’ye döndüğünde hamile olduğunu anlar. Ve kendi doğumu için de, Meryem Ana’nın İsa’yı doğurduğu yer gibi, kendisine ahırda bir yer hazırlatır. Yine hikâyeye göre Fransua, İsa’nın doğum yerinin benzeri olan bir yerde doğmuştur. (...daha)

Assisili Aziz Fransua (1182-1226) - Aziz Antuan Yansımaları


mercoledì 26 settembre 2018

Invitation - Davet - Invito || 03.10.2018

Transitus Seraphicus Pater Franciscus


Le mercredi
3 Octobre 2018, à 18 h.00


Çarşamba
3 Ekim 2018, saat 18,00’da


Mercoledì
3 ottobre 2018, alle ore 18.00


Wednesday
3 october 2018, at 18.00









Les Frères Mineurs et les memebres de la Paroisse de Sainte Marie Draperis Vous invitent à la prière du “transito” de la Terre au Ciel de Saint François qui aura lieu à l’Eglise Sainte Marie Draperis
Nous vous attendons avec joie!

Santa Maria Draperis rahipleri ve kilise mensupları Aziz Fransua’nın bayram arifesinde Santa Maria Draperis’te yapılacak dua’ya sizleri davet ediyor. Sizleri aramızda görmekten çok mutlu olacağız!

I Frati Minori e la parrocchia di Santa Maria Draperis. Vi invitano alla celebrazione del “transito” dalla terra al Cielo di San Francesco nella chiesa di Santa Maria Draperis. Vi attendiamo con gioia!

The Friars Minor and the parish of Santa Maria Draperis invite You to the celebration of “ the transit” from the earth to the Heaven of Saint Francesco in the church of Santa Maria Draperis. We wait for You with joy!

lunedì 17 settembre 2018

LE STIMMATE DI SAN FRANCESCO


"L’impressione delle Stimmate di Cristo crocifisso, “l’ultimo sigillo”, le definì Dante. Dell’apparizione del Serafino ci offre un’ampia descrizione il Celano: “Allorché dimorava nel romitorio che dal nome del luogo è chiamato Verna, due anni prima della sua morte, ebbe da Dio una visione.

Gli apparve un uomo, in forma di Serafino, con le ali, librato sopra di lui, con le mani distese ed i piedi uniti, confitto ad una croce. Due ali si prolungavano sopra il capo, due si dispiegavano per volare e due coprivano tutto il corpo. A quell’apparizione il beato servo dell’Altissimo si sentì ripieno di una ammirazione infinita, ma non riusciva a capirne il significato.

Era invaso anche da una viva gioia e sovrabbondante allegrezza per lo sguardo bellissimo e dolce col quale il Serafino lo guardava, di una bellezza inimmaginabile; ma era contemporaneamente atterrito nel vederlo confitto in croce nell’acerbo dolore della passione. Si alzò, per così dire, triste e lieto, poiché gaudio e amarezza si alternavano nel suo spirito. Cercava con ardore di scoprire il senso della visione, e per questo il suo spirito era tutto agitato. Mentre era in questo stato di preoccupazione e di totale incertezza, ecco: nelle sue mani e nei piedi cominciarono a comparire gli stessi segni dei chiodi che aveva appena visto in quel misterioso uomo crocifisso.

Le sue mani e i piedi apparvero trafitti nel centro da chiodi, le cui teste erano visibili nel palmo delle mani e sul dorso dei piedi, mentre le punte sporgevano dalla parte opposta. Quei segni poi erano rotondi dalla parte interna delle mani, e allungati nell’esterna, e formavano quasi una escrescenza carnosa, come fosse punta di chiodi ripiegata e ribattuta. Così pure nei piedi erano impressi i segni dei chiodi sporgenti sul resto della carne. Anche il lato destro era trafitto come da un colpo di lancia, con ampia cicatrice, e spesso sanguinava, bagnando di quel sacro sangue la tonaca e le mutande”.

giovedì 30 agosto 2018

Tüm dünya yaratılışının korunması için dua günü


Tüm dünya yaratılışının korunması için dua günü:

- Saat 11'de San Pacifico’da başlamak istiyoruz

- Vapur kalkış saatleri: Eminonü’den 8.00/9.00/10.00 am (Şehır hatları) – Kabataş’tan 9.30 am (Dentur)

Papa Francesco Hazretlerinin Tüm Yaratilisin Korunmasi icin Dua Günü vesilesiyle yayinladigi mesaj ektedir.

.



martedì 17 luglio 2018

Pezzi di Archivio Segreto Vaticano mostrano la Turchia dell’accoglienza


Presentato lo scorso 29 maggio dal Cardinale Leonardo Sandri, prefetto della Congregazione delle Chiese Orientali, il libro intitolato in francese “Documents pour l’Histoire de l’Eglise Georgienne”, “Documenti per la storia della Chiesa georgiana". 
Curato da Rinaldo Marmara, storico direttore di Caritas Turchia, il libro ha il pregio di pubblicare i documenti dell’Archivio Segreto Vaticano, fornendo una panoramica della situazione di allora che aiuta a comprendere quello che accade oggi. Fondamentale, è dunque, la cornice storica che viene delineata nella lunga introduzione del libro.
Scrive l’arcivescovo Ruben Tierrablanca, vicario apostolico di Istanbul nell’introduzione, che “una lettura isolata di questo materiale porterebbe allo scoraggiamento e a giudizi parziali di fratelli e sorelle che hanno dato la vita per la Chiesa di Cristo".
“Il libro – racconta ad ACI Stampa Rinaldo Marmara, il curatore – mostra l’ospitalità del popolo turco. I sacerdoti georgiani vanno in Turchia, fondano la loro Congregazione per formare preti per la loro nazione, e lo fanno in tutta libertà. Dopo le riforme dell’Impero Ottomano del 1839, la Turchia diventa un paese di accoglienza per eccellenza”. 


.

martedì 22 maggio 2018

sabato 12 maggio 2018

Message for the Month of Ramadan 2018



To our Muslim brothers and sisters throughout the World:

As-salaamu ‘alaykum! Peace be upon you!

On behalf of the Special Commission for Dialogue with Islam of the Order of Friars Minor, it gives me great pleasure once again to extend our greetings to you as you begin the observance of Ramadan. In this holy month you truly hunger and thirst for God (swt)as reflected by your rigorous daily fasting. As it is written in the Holy Qur’an, first revealed to you in this month: “Fasting is prescribed to you as it was prescribed to those before you, that you might be conscious of God (tattaqūna)…” (al-Baqara 2.183).

[... Message for the Month of Ramadan 2018 | RAMAZAN AYI MESAJI - Türkçe ]

Pantokrator 900 | International Conference

PANTOKRATOR 900: CULTURAL MEMORIES OF A BYZANTINE COMPLEX
International Conference
Koç  University ANAMED Research Center,
Istanbul, 7-10 August 2018


.

lunedì 7 maggio 2018

“I concili di Nicea e le chiese orientali” - Conferenza 13.5.2018

On Sunday, May 13th at 7.30 pm in the hall of St. Maria in Draperis, Fortunato Maresia will hold his third conference, in Italian: The Councils of Nicea and the oriental churches

Primo concilio di Costantinopoli, chiesa di Stavropoleos, Bucarest, Romania.

martedì 24 aprile 2018

2018 DÜNYA VOKASYONLAR GÜNÜ İÇİN MESAJI

"Sevgili Erkek ve Kız Kardeşlerim,
Önümüzdeki ekim ayında toplanacak olan Episkoposlar Sinodu Olağan 15. Genel Kurul Toplantısı, genç insanlar ve özellikle gençler, iman ve vokasyon konusunu ele almak üzere yapılacak. Orada Tanrı’nın bize olan sevinç çağrısını nasıl hayatımızın merkezine alacağımızı ve bunun nasıl “Tanrı’nın her yaştan erkek ve kadın için planı” olduğunu derinlemesine değerlendirme şansımız olacak. ..." (...daha)

PAPA FRANCESKO HAZRETLERİNİN 2018 DÜNYA VOKASYONLAR GÜNÜ İÇİN MESAJI

lunedì 19 marzo 2018

24 mart 2018 - Dünya Gençlik Günü Ayini

.
.
 
.
.


Il Papa: guardate dentro la croce, il crocifisso non è un accessorio di abbigliamento - Vatican News

Il Papa: guardate dentro la croce, il crocifisso non è un accessorio di abbigliamento.
Papa Francesco: "il Vangelo di oggi ci invita a volgere il nostro sguardo al crocifisso, che non è un oggetto ornamentale o un accessorio di abbigliamento – a volte abusato! – ma un segno religioso da contemplare e comprendere".


"Posso pensare: “Come guardo io il crocifisso? Come un’opera d’arte, per vedere se è bello o non bello? O guardo dentro, entro nelle piaghe di Gesù fino al suo cuore? Guardo il mistero del Dio annientato fino alla morte, come uno schiavo, come un criminale?”. Non dimenticatevi di questo: guardare il crocifisso, ma guardarlo dentro. C’è questa bella devozione di pregare un Padre Nostro per ognuna delle cinque piaghe: quando preghiamo quel Padre Nostro, cerchiamo di entrare attraverso le piaghe di Gesù dentro, dentro, proprio al suo cuore. E lì impareremo la grande saggezza del mistero di Cristo, la grande saggezza della croce." [continua]


Il Papa: guardate dentro la croce, il crocifisso non è un accessorio di abbigliamento - Vatican News

martedì 6 marzo 2018

Oruç zamanı ve büyük hafta ile ilgili ayin programı


O
ruç zamanı ve büyük hafta ile ilgili ayin programı (St. Maria Draperis kilisesinde):

HAÇ YOLU Oruç Zamanının her Cuma günü saat 18.30
Paskalya için hazırlık toplantıları 19 ve 20 Mart saat 18’de Santa Maria kilisesinin salonunda
ZEYTİN DALI PAZARI 25 Mart saat 11.15 zeytin dalların takdisi ve toplu olarak kiliseye giriş’ten sonra ayin.
KUTSAL PAZARTESI 26 Mart Pişmanlık Ayini, 19.00’da Saint Esprit Katedralinde
KUTSAL ÇARŞAMBA 28 Mart Yağların Takdisi, 19.00’da Saint Esprit Katedralinde (ayin saatinden önce paskalya öncesi günahlarını itiraf etmek isteyenler için bir kaç rahip olacak)
KUTSAL PERŞEMBE 29 Mart saat 19’da Saint Pierre et Paul kilisesindeki Son Akşam Yemeğinin anısına yapılan ayinden sonra Sainte Marie kilisesinde Efkaristiya önünde dua zamanı
KUTSAL CUMA 30 Mart Saat 18’de Haç Yolundan sonra KUTSAL AYİN
KUTSAL CUMARTESİ 31 Mart Saat 20’de Paskalya arifesi ayini

PASKALYA GÜNÜ PAZAR 1 Nisan Saat 11.15 ve 17’de ayin.


I prossimi appuntamenti durante la Quaresima e la Settimana Santa a S. Maria Draperis:

VIA CRUCIS ogni venerdì della Quaresima alle ore 18.30
RITIRO in preparazione alla Pasqua, 19.03 e 20.03. ore 18.00, in una sala di St.Maria
DOMENICA DELLE PALME 25 marzo messa alle ore 11.15 con processione e benedizione delle Palme
LUNEDì SANTO 26 marzo, Celebrazione penitenziale alle 19.00 a St Esprit
MERCOLEDì SANTO 28 marzo Messa Crismale alle 19.00 a St. Esprit (prima della Messa, ci saranno dei confessori a disposizione di coloro che desiderano accostarsi al sacramento della Penitenza)
GIOVEDÍ SANTO 29 marzo celebrazione eucaristica alle 19.00 nella chiesa di St.Pietro e Paolo, segue l'adorazione eucaristica a St.Maria
VENERDÍ SANTO 30 marzo via Crucis alle 18.00 e ufficio della passione alle 19.00
SABATO SANTO 31 marzo veglia pasquale alle 20.00
DOMENICA DI PASQUA 1 aprile messa alle 11.15 e 17.00


Calendrier des principaux événements pour la période du Carême et de la Semaine Sainte à la paroisse de Sainte Marie Draperis:

CHEMIN DE CROIX tous les vendredis de Carême à 18h30
RETRAITE en préparation de la Fête de Pâques le 19 et 20 Mars à 18h00, dans une salle de Sainte Marie
DIMANCHE DES RAMEAUX 25 Mars à 11.15 Bénédiction et Procession des rameaux suivie de la Messe.
LUNDI SAINT 26 Mars, Célébration pénitentielle à 19h00 à la Cathédrale du Saint Esprit
MERCREDI SAINT 28 Mars, Messe Chrismale à 19h00 à la Cathédrale du Saint Esprit (avant l’heure de la messe, plusieurs prêtres se tiendront à la disposition de ceux qui désirent faire leur confession pascale)
JEUDI SAINT 29 Mars Célébration eucharistique à 19h00 dans l'église de Saint Pierre et Paul, suivie de l'adoration eucharistique à Sainte Marie
VENDREDI SAINT 30 Mars Chemin de Croix à 18h00 suivie de la liturgie de la Passion vers 19h00
SAMEDI SAINT 31 Mars Veillée pascale à 20h00
DIMANCHE DE PÂQUES 01 Avril Messes à 11h15 et 17h00



The upcoming events during Lent and Holy Week in St. Maria:

WAY OF THE CROSS every Friday of Lent at 18.30
RETREAT in preparation for Easter, 19 and 20.03. 18.00, in a hall of St. Maria
PALM SUNDAY 25 March Mass at 11.15 with Blessing and Procession of the branches followed
HOLY MONDAY 26 March Penitential Celebration at 19.00 Basilica Cathedral Saint Spirit
HOLY WEDNESDAY 28 March Chrism Mass - Basilica Cathedral Saint Spirit at 19.00 (before the Mass, there will be priests for hearing the confessions)
HOLY THURSDAY 29 March Eucharistic celebration at 19.00 in the church of St. Peter and Paul, followed by Eucharistic adoration in St. Maria
HOLY FRIDAY, 30 March Way of the Cross at 18.00 and passion office at 19.00
HOLY SATURDAY 31 March Easter vigil at 20.00
EASTER SUNDAY 01 April Mass at 11.15 and 17.00

lunedì 26 febbraio 2018

YANYANA - Faire connaître les communautés non-musulmanes de Turquie (Du bretzel au simit)

Mercredi 20 février 2018 a eu lieu au Centre Culturel Yaşar Kemal de Sariyer/Istanbul la soirée de lancement du projet "Dépasser les distances du passé, construire ensemble un futur commun" monté par l'Association pour le soutien des Fondations grecques Rumvader et soutenu par l'Union Européenne.

La Fondation de l'église arménienne Surp Yerits Mangans de Boyacıkoy/Istanbul est co-partenaire du projet auquel l'Association pour la Protection de l'Héritage Culturel (KMKD), la Fondation syriaque d'Istanbulle journal de la communauté juive Şalom, l'Association Hayder des arméniens de Malatya, l'Association éducative et culturelle d'Imroz et la Fondation de l'église grecque orthodoxe d'Antioche sont également associés.
Le Patriarche Oecuménique de Constantinople Bartholomeos 1er, l'archevêque arménien Aram Atesyan suppléant du Patriarche arménien de Turquie, le maire de l'arrondissement de Sariyer Şükrü Genç, Moris Levi représentant des Fondations des Communautés non-musulmanes, les représentants des Commissions de l'Union Européenne – dont Maxime Montagner - et des Consulats de Grèce et de Russie à Istanbul, ainsi que des académiciens et des étudiants universitaires ont honoré de leur présence cet événement. Le Comité Directeur du projet, les membres des communautés ayant participé au long-métrage "Yanyana" - signifiant "Côte à côte" - présenté ce soir-là pour la première fois, des académiciens, des représentants d'ONG ainsi que des étudiants faisaient également partie des invités....
[ de plus -> YANYANA - FAIRE CONNAÎTRE LES COMMUNAUTÉS NON-MUSULMANES DE TURQUIE - Du bretzel au simit ]


martedì 13 febbraio 2018

2018 CELEBRATION OF THE WEEK OF CHRISTIAN UNITY IN ISTANBUL

From January 20 to 27, 2018, prayer sessions for the unity of Christians were held in Istanbul (Turkey).  Br. Eleuthère, Guardian of the Franciscan friary, the Church of Santa Maria Draperis, reported that their place was chosen for the opening of this event, important for both the Church in general and for the fraternity in particular.  This choice was motivated by the cultural plurality of the community at Santa Maria, as well as that of their parishioners.  The theme of the week, “Your right hand, O Lord, glorious in power” (Ex 15,6), prepared by Caribbean Christians, was widely felt by members of the parish communities, largely composed of immigrants from different countries with backgrounds more similar to that of the Caribbean.


“During this week,” said Br. Eleuthère, “despite our being a minority in Istanbul, we experienced the beauty and richness of the churches. All the traditional churches that were represented together with churches of the reformation could easily feel what St. Irenaeus affirmed years ago: ‘Here is the Church.’”

The Franciscan Fraternity of Santa Maria Draperis is part of the International Fraternity for Dialogue, which promotes ecumenical and interreligious dialogue in the name of the Order. The International Fraternity for Dialogue is part of the Blessed Giles Foundation, and is directly dependent upon the Minister General.

https://ofm.org/
.
.
.