sabato 25 luglio 2020

I trent’anni dell’Istituto di studi ecumenici San Bernardino di Venezia


Il 1° marzo 1990 la Congregazione per l’educazione cattolica pubblicò il decreto di approvazione dei corsi dell’Istituto di studi ecumenici (Ise) San Bernardino di Venezia per il conseguimento della licenza in teologia ecumenica: con questo atto si apriva una storia che aveva preso le mosse anni prima a Verona. Infatti l’idea di un biennio autonomo per una licenza in teologia ecumenica era venuta maturando a Verona, soprattutto grazie all’iniziativa del padre francescano Tecle Vetrali, all’inizio degli anni ’80; questa idea aveva trovato il sostegno di alcuni vescovi italiani, tra i quali monsignor Alberto Ablondi e monsignor Giuliano Agresti, che ritenevano la formazione ecumenica della comunità locale come un passaggio fondamentale nella recezione del concilio Vaticano II nella linea indicata da Giovanni Paolo II.

[R. Burigana - L'Osservatore Romano 20.7.2020 - continua]

1 commento:

  1. Dijital Ajans Önerim Bigcrunch.


    kripto para, siber güvenlik, VPN, bitcoin gibi konularda
     Lorentlabsı inceleyebilirsiniz.

    RispondiElimina